Dimagrire vuol dire perdere massa grassa e basta.

Spesso però vedo persone che al fine di perdere peso limitano così tanto il loro introito calorico da ottenere in realtà un deperimento, ossia una perdita di massa muscolare. 


Vi siete mai chiesti come può reagire il nostro corpo durante un periodo di forte stress e stanchezza cronica?

Per senso di sazietà si intende, banalmente, la sensazione di pienezza e la soppressione del senso di fame. Un concetto solo in apparenza semplice ma che coinvolge complessi meccanismi del nostro organismo.  Spesso sottovalutato, il senso di sazietà è in realtà una delle variabili principali assieme alla fame, in grado di influenzare il comportamento alimentare.


Argomenti trattati in questo articolo

1) L’IPERFAGIA E LA BULIMIA SONO LA STESSA COSA?
2) DA COSA È DETERMINATA L’IPERFAGIA?
3) QUANDO L’IPERFAGIA PUÒ ESSERE CONSIDERATA UN SINTOMO DEL DIABETE?
4) L’INSULINA PUÒ ESSERE CONSIDERATO UN “REGOLATORE” DELLA FAME?
5) CHE COSA SI PUÒ FARE PER TENERE SOTTO CONTROLLO LA FAME COMPULSIVA?
6) COME FARE PER MODULARE L’AZIONE DELL’INSULINA?
7) COSA INOLTRE CI PUÒ AIUTARE NEL CONTROLLO DELLA GLICEMIA?

Il Covid- 19 è più grave se il paziente è malnutrito o obeso. Lo dimostra una review su Nutrients dei ricercatori Policlinico Gemelli - Università Cattolica
Le persone malnutrite sono più a rischio di esiti negativi in caso di infezione da SARS CoV-2. Lo rivela un’ampia review pubblicata sulla rivista Nutrients a firma della dottoressa Maria Chiara Mentella e colleghi.

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie. Leggi le nostre Cookies Policy e Privacy Policy