San Valentino  ... un giorno come tanti da passare con una persona come poche ……..

Terminata  la settimana di San Remo, inizia la settimana di San Valentino con la sua  festa degli innamorati dove si respira aria di dolcezza e di passione .

C’è chi  preferisce festeggiare facendo regali costosi e chi invece pensa sia semplicemente l’occasione per passare insieme una serata romantica tra tanti baci e ottima cioccolata , resta comunque una bella ricorrenza dove si parla d'amore e  di cioccolata.

Un pò di cioccolata, quindi,  indiscussa co-protagonista di questa festa, non può mancare e così vi propongo una dolce, la "Cheto Sacher al Lampone"   che io trovo assolutamente adatta per celebrare la romantica serata del prossimo venerdì 14 febbraio, la ricetta è di           Maryann Mazzella  è cheto ed è deliziosamente cioccolatosa .....

Un pò di stravaganza e fantasia o semplicemente voglia di giocare un po’ con ingredienti diversi cercando di trovare un appetibile  equilibrio di profumi e di sapori...  Oggi,  per pranzo una pasta che non è una pasta, condita con  una sorta di sugo alla carbonara che carbonara non è, con broccoli e senza pancetta ma con  un deciso aroma di affumicato  che ricorda  quello della pancetta   …....

Non so se  conoscete il  Affumicato Lapsang Souchong , io l’ho appena scoperto  e la spolverata di foglie sbriciolate sul mio piatto di Shirataki, ha dato veramente un tocco caratterizzante e particolare che proprio non mi aspettavo.   

Provate anche voi , sono sicura che vi sorprenderà piacevolmente!

 

Prima o poi bisogna provare a fare il pane fatto in casa e così oggi, ho voluto provare anche io.
Le dosi mi sono state suggerite da una nostra cliente che lo prepara con la KETOCOOKING FLOUR tutte le settimane e devo dire che è riuscito proprio bene, morbido e gustoso.
Io ho preparato 8 panini e così ne avrò uno al giorno per tutta la settimana...
Se volete cimentarvi, la preparazione è molto semplice,
gli ingredienti sono solamente acqua, KETOCOOKING FLOUR, olio EVO e lievito di birra sciolto nell'acqua quindi , se avete un’impastatrice meglio, altrimenti, fate come me, lo impastate a mano e dopo aver formato una bella palla ,portate un po di pazienza e lo lasciate lievitare per circa 2 ore e mezza. Io l'ho messo a lievitare in forno spento con luce accesa( così mi hanno detto di fare!!).
Formate quindi i panini ,adagiateli su una leccarda rivestita di carta forno e cuoceteli a 180° per circa 25 minuti , se volete fare un pane unico, naturalmente, dovrete prolungate il tempo di cottura e....." bon appétit' "

 

Fine di una settimana frenetica e impegnativa quindi oggi, relax con qualche peccato di gola al cioccolato  homemade che comunque, è un pecatuccio senza zucchero e a basso contenuto di carboidrati  ..

La ricetta di questa seconda domenica di gennaio è un copia e incolla dal blog della nostra amica Maryann Mazzella  che ho leggermente modificato omettendo le nocciole perché non ne avevo in casa e spolverizzando il dolce con dell' Eritritolo a Velo semplicemente perché mi piaceva l'dea dell'effetto cromatico del velo bianco su una base scura .

Vi passo la ricetta:

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie. Leggi le nostre Cookies Policy e Privacy Policy